Archivi categoria: scuola

E la chiamano estate… Ovvero: “E adesso cosa facciamo?”

La scuola è ufficialmente finita. Il penultimo giorno c’è stato un balletto di biodanza collettivo genitori-ragazzi nel cortile dell’istituto. Dopo aver perso il un lampo la dignità faticosamente costruita in quasi quarant’anni di vita, abbiamo danzato tutti insieme – ragazzi … Continua a leggere

Pubblicato in disabilità, integrazione, scuola, sostegno, vita quotidiana | Lascia un commento

Normotipico a chi?

Le ferie mie e del papy con oggi sono terminate. Spero comunque di riuscire a godermi qualche pomeriggio in relax col pargolo, prima che cominci la scuola. Ad agosto, nonostante il tempo orribile, siamo riusciti ad andare diverse volte al … Continua a leggere

Pubblicato in Agenesia del corpo calloso, disabilità, genitorialità, integrazione, iperattività, scuola, sostegno | 2 commenti

Prime paroline scritte e dentini

Il raggio comincia timidamente a scrivere le prima paroline in stampatello. In realtà non scrive la parola completa, ma bisogna “suggerirgli” le letterine una per una (“p” di papà, “a” di ape, “p” di papà ed infine “a” di ape) ma … Continua a leggere

Pubblicato in Agenesia del corpo calloso, disabilità, integrazione, iperattività, scuola, vita quotidiana | Lascia un commento