Sui progressi e le letterine

Capodanno è passato ed a breve il raggio rientrerà in asilo.
In questi giorni abbiamo disegnato (un po’ di tutto, casette, omini, barchette ecc… il papy ed io tracciamo delle figure che poi il pargolo cerca di ricopiare), ballato (tipo sirtaki, sempre più veloce finché cerchiamo ridendo di non piombare in terra come due sacchi di patate!), giocato (Babbo Natale quest’anno non si è risparmiato!) e tentato di assimilare qualche letterina.
Da qualche mese infatti la belvetta a volte mi domanda “Cosa c’è scritto?” chiedendomi di leggergli scritte sui muri, sulle vetrine e sui libri sia a casa che fuori.
Quindi pian piano ho deciso di provare per gioco quando il bimbo se la sente a scrivergli su un foglio bianco con nonchalance qualche parolina semplice semplice come mamma, papà, nanna ecc…
Dopotutto, se vuol provare a leggere qualche parolina perché tarpargli le ali?
Prossimamente vi dirò come prosegue questo “esperimento”.

2011

Spero in un nuovo anno sereno e senza imprevisti.
Spero in un nuovo anno in cui ritagliarmi un po’ di tempo
da dedicare al raggio ed alle sue scoperte.
Spero un nuovo anno in cui le influenze che girano in asilo
e che regolarmente ci portiamo a casa, inizino ad evitarci almeno un pochino 🙂
Spero un nuovo anno da poter dedicare anche a mio marito ed ai nostri progetti insieme.
Felice 2011 a tutti!

Buon Natale

Image: Idea go / FreeDigitalPhotos.net

Eccoci arrivati a quasi a Natale (mancano pochissime ore ormai!): per fare gli auguri vi voglio postare una poesia che qualche giorno fa ho letto grazie ad un amico (purtroppo non conosco l’autore, neanche cercando in rete, ma è molto bella).
Ti auguro soltanto quello che i piu’ non hanno.
Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa.
Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare,
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
Ti auguro tempo, non per affrettarti e correre, ma tempo per essere contento.
Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perchè te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti
e non soltanto per guardarlo sull’orologio.
Ti auguro tempo per toccare le stelle e tempo per crescere, per maturare.
Ti auguro tempo, per sperare nuovamente e per amare.
Non ha piu’ senso rimandare.
Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.
Ti auguro tempo anche per perdonare.
Ti auguro di avere tempo,
tempo per la vita.