Archivi categoria: vita quotidiana

Estate=relax

Questa estate mi sto godendo i miei giorni di ferie trascorsi col raggio. Mi vergogno un po’ a dire il vero, perché a maggio/giugno ero partita in quarta per iscriverlo ad un centro estivo: sono andata nella sede dell’associazione sportiva … Continua a leggere

Pubblicato in ferragosto, progressi, vita quotidiana | Lascia un commento

E la chiamano estate… Ovvero: “E adesso cosa facciamo?”

La scuola è ufficialmente finita. Il penultimo giorno c’è stato un balletto di biodanza collettivo genitori-ragazzi nel cortile dell’istituto. Dopo aver perso il un lampo la dignità faticosamente costruita in quasi quarant’anni di vita, abbiamo danzato tutti insieme – ragazzi … Continua a leggere

Pubblicato in disabilità, integrazione, scuola, sostegno, vita quotidiana | Lascia un commento

Soffro poco il solletico (ma mi piace), ovvero la nostra vita con l’ACC del pargolo

Ci sono alcune cose che avrei voluto sapere quando il raggio è stato diagnosticato in utero 8 anni fa. Molte mamme che ora sono care amiche mi hanno sostenuta, ma purtroppo non si sapeva ancora molto della malformazione. Posto quindi … Continua a leggere

Pubblicato in ACC... ma non solo, Agenesia del corpo calloso, associazione, disabilità, gravidanza, vita quotidiana | 2 commenti