Senza parole

Il raggio ha un angelo in più che lo guarda dal cielo.
Due giorni fa ha perso il nonno.
In questa foto stavamo andando a trovarlo prima che si aggravasse.
Il cancro ha mietuto un’altra vittima.
Aveva 70 anni ed un po’ di vita l’aveva vissuta. Ok.
Abbiamo cercato di fargli sentire il nostro affetto sino all’ultimo. Ok.
Ma fa comunque molto male perché sino all’ultimo c’era la speranza di riuscire almeno a fermare la malattia.
Approfitto di Raggio di sole per ringraziare l’Ist di Genova e la Gigi Ghirotti Onlus per la professionalità, la cortesia e l’umanità che hanno dimostrato.
Ciao papà.

Una risposta a “Senza parole”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *