Asilo nido

M. andrà all’asilo nido.
Non so ancora bene quando e dove (devo capire come siamo arrivati in graduatoria e dove si libererà prima un posto tra i due asili che ho scelto), ma alla fine mi sono mezzo lasciata convincere dallo psicomotricista.
Insieme agli altri bimbi si divertirà di sicuro più che con me e suo papà a casa ma a me sta prendendo un attacco da “mamma chioccia”! Il tempo pieno mi fa venire una goccia di panico, sarei più per la mattinata solamente… Vedremo un pochino.

About the author

Avatar

Anna

Genovese, classe 1976, mamma del raggio e della monella.
Campionessa di tetris nell'incastrare impegni scolastici e terapeutici del raggio e della monella col mio lavoro e la vita famigliare.
Vivo giorno per giorno ed il mio motto è "Mai arrendersi!"
ilnostroraggiodisole@gmail.com

View all posts

2 Comments

  • Ciao Raggio
    io ci sono già passata e tra venti giorni comincia la mia seconda….credimi il panico è uguale… e il discorso sul tempo pieno sempre quello…meglio mezza giornata… poi le cose partono e sembra ieri l’inserimento di Robby che adesso ha 4 anni. Coraggio… l’asilo nido fa benissimo ai bimbi…

Rispondi